Creare un menù in wordpress in soli 10 minuti.
Riproduci video

Indice dell'articolo.

Introduzione

Creare un menù in wordpress è una delle prime operazioni che devi fare per allestire il tuo nuovo sito web. Prima di tutto chiariamo subito cos’è un menù di un sito web, può sembrare scontato ma meglio essere sicuri. 

Se non sai cos’è wordpress, ti consiglio di leggere l’articolo nel mio blog dove ne parlo cliccando qui.

Un menù di un sito web è come il menù di un ristorante. Serve a far orientare i visitatori del sito e non farli perdere tra le migliaia di pagine magari presenti su un progetto web. 

Con un menù messo in alto ad esempio, i visitatori possono orientarsi con facilità e trovare quello che cercano in maniera semplice. 

Infatti la user experience come la chiamano quelli bravi che fanno siti web, è fattore di posizionamento su Google, aspetta che ti traduco tutto in un linguaggio comprensibile anche agli umani. 

Sostanzialmente se un visitatore del tuo sito web, trova con facilità quello che cerca sul tuo sito, molto probabilmente ci tornerà a cercare altri contenuti in futuro. Quindi la sua esperienza di navigazione è stata piacevole sul tuo sito. 

Google si accorge di questo, e ti premia facendoti salire sempre più verso la sua prima pagina di ricerca. La meta di tutti gli internauti, l’ El Dorado degli smanettoni SEO. 

Google come si accorge che l’esperienza del navigatore è stata piacevole sul tuo sito, ti chiederai ? 

Google si accorge che tutti gli utenti passano molto tempo sul tuo sito e leggono tutto ciò che scrivi. Già il solo fattore tempo trascorso sul tuo sito serve a Google per capire che sul tuo sito le api hanno trovato il miele. Cioè chi entra sul tuo sito ha trovato la soluzione ai suoi problemi.

Fine della parte teorica. Andiamo con la pratica. Let’s go .

Ah quasi dimenticavo, se desideri crearti un sito web professionale partendo completamente da zero, ho creato un corso completamente gratuito e l’ho chiamato Ninja Web. 5 giorni e 5 video per realizzare il sito web dei tuoi sogni anche se non hai mai realizzato un sito web in vita tua.

Come creare un menù in wordpress. Step 1

Che tu desideri creare un menù a tendina in wordpress o un menù classico in wordpress, i passaggi da fare sono molto semplici. Come prima cosa loggati all’interno del tuo sito wordpress. Per farlo come vedi dalla figura sotto ti basta digitare iltuonomedominio.it/wp-admin nella barra degli indirizzi e loggarti con le tue credenziali.

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-1

Come creare un menù in wordpress. Step 2

Primissima cosa da fare per creare un menù in wordpress è scegliere un tema per il tuo sito web. Un tema è il vestito che il tuo sito web dovrà avere per tutta la sua esistenza. Per farlo clicca dal menù di sinistra di wordpress aspetto >> temi e scegli il tema che maggiormente risponde alle tue esigenze. Io ad esempio come vedi nella figura sotto ho scelto il tema Astra, uno dei più utilizzati. 

Una volta attivato, clicca su personalizza.

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-2

Come creare un menù in wordpress. Step 3

Dal menù di sinistra che ti compare per creare un menù in wordpress, scegli la voce menù e poi su crea nuovo menù come vedi nella foto in basso.

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-3

Dai subito un nome al menù, io nel tutorial che ho realizzato, ad esempio l’ho nominato menù intestazione. Il passaggio successivo è quello di aggiungere voci al nostro menù.

Nel creare un menù in wordpress devi sapere che puoi aggiungerci :

  • Pagine
  • Articoli
  • Categorie
  • Tag
  • Link personalizzati.
Per aggiungere una pagina al tuo menù ad esempio, apri il menù a tendina pagine e scegli una delle pagine presenti sul tuo sito web. Clicca sul tasto + e aggiungila al menù. Vedi foto sotto .

 

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-5

Le pagine al momento della creazione del menù non devono per forza esistere già.

Puoi crearle anche in questa fase e poi andarle a modificare in un secondo momento. 

Per aggiungere una pagina devi scrivere direttamente il nome della pagina nello spazio vuoto, dove trovi scritto Aggiungi nuova pagina. 

La procedura appena illustrata vale allo stesso modo se al tuo menù vuoi aggiungere un articolo, una categoria, un tag o addirittura un link personalizzato.

 

Extra - Come posizionare le voci del menù di wordpress.

Se hai delle esigenze particolari di posizionare una determinata pagina piuttosto che un’altra prima o dopo, sappi che spostare le voci del tuo menù è davvero facile.

Per farlo, come puoi vedere nella foto sotto, ti basta trascinare le voci del menù creato, e spostarle prima o dopo le altre voci fino a trovare la posizione che maggiormente ti piace.

 

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-6

Extra - Come creare un menù a tendina in wordpress.

Un’altra cosa carina da fare quando decidi di creare un menù in wordpressà, è quello di realizzarne uno a tendina. 

Cioè un menù dove una volta che il mouse passa sopra una delle voci, si apre una tendina sotto dove ci sono altre voci di menù.

Ad esempio nel tutorial che ho realizzato ho trovato utile, aggiungere sotto la voce del menù blog, i 3 articoli presenti in quel momento sul mio sito. 

Quindi quando qualcuno passerà con il mouse sopra la voce blog, uscirà un menù a tendina nel quale ci saranno gli articoli presenti nel mio blog.

Per creare un menù a tendina in wordpress, ti basta trascinare la voce del menù che vuoi che faccia parte del menù a tendina e posizionarla al di sotto della voce del menù che ti interessa. 

Ti faccio un esempio ( guarda la foto sotto) : io ho aggiunto l’articolo ” come creare un menù in wordpress” al di sotto della voce del menù “blog”.

Quando la posizioni al di sotto della voce di menù, spostala leggermente verso destra in maniera. 

come-creare-un-menù-in-wordpress-step-7

Ah quasi dimenticavo, se desideri crearti un sito web professionale partendo completamente da zero, ho creato un corso completamente gratuito e l’ho chiamato Ninja Web. 5 giorni e 5 video per realizzare il sito web dei tuoi sogni anche se non hai mai realizzato un sito web in vita tua.

Leggi gli altri articoli del blog.

Condividi articolo.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter