Guadagnare con un sito web nel 2021. La mia esperienza di 5 mesi con Google Adsense.
Riproduci video

Indice dell'articolo.

Introduzione

Oggi è davvero possibile guadagnare con un sito web? Me lo sono chiesto per tanti anni. Ma tra i tanti impegni del mio lavoro, non ho mai approfondito il discorso. 

Non sono mai sceso nei particolari. Avrò visto qualche video sparso per la rete, ma nulla di più. Complice la pandemia, che mi ha costretto in casa, ho deciso di capirne di più sul come guadagnare con internet.

Mi sono concentrato sempre e solo sulla costruzione di siti web, ma mai mi è sfiorata l’idea di mettere della pubblicità su dei siti e provare a capire che guadagni ci fossero dietro. 

Infatti ho anche realizzato un video dove approfondisco il discorso con esempi pratici e personali valutazioni. Puoi guardare il video cliccando qui.

Chiaramente per fare soldi su internet il presupposto principale è possedere un sito web. Se non hai uno puoi iniziare a iscriverti al mio corso gratuito Ninja web, che in soli 5 giorni ti guida passo passo nella creazione del tuo sito web, anche se non ne hai mai realizzato uno in vita tua. 

 

Guadagnare con un sito web. Il programma di affiliazione Amazon.

Per guadagnare sul web oggi ci sono diverse possibilità. Ad esempio puoi iscriverti al programma di affiliazione di Amazon. 

Il funzionamento del programma di affiliazione di Amazon è abbastanza semplice. 

Guadagnare con un sito web - Amazon affiliazione

Nel tuo blog o nei tuoi video, parli di un prodotto venduto su amazon. Lo recensisci e ne parli positivamente. Poi consigli alle persone di comprarlo attraverso un link. 

Se le persone comprano, Amazon ti riconosce una percentuale sulla vendita. 

E’ questo uno dei maggiori motivi dell’esplosione dei tutorial su youtube, dei vari unboxing che vedi sul famoso social dei video. 

Sono tutte persone iscritte al programma di affiliazione Amazon. 

Se sei bravo a scrivere articoli nel blog, a fare video, questo strumento può veramente permetterti di fare molti soldi. 

Puoi fare affiliazione amazon senza sito web anche, ti basterebbe in realtà creare gratuitamente un canale Youtube, fare dei video sui prodotti che intenti recensire, e mettere nella descrizione del video il link per fare acquistare.

Questa tecnica per guadagnare rientra nella categoria dell’ Affiliate Marketing. 

In termini poveri ti affili ad una grande azienda e inizia a sponsorizzare i loro prodotti sulla rete. Se riesci a portare vendite all’azienda, ti vengono riconosciute delle percentuali. 

Le aziende riconoscono che la vendita proviene da un tuo ” suggerimento” perchè in fase di iscrizione ti viene assegnato un link personale che corrisponde solo al tuo profilo. 

Quindi se la vendita avviene su quel link, l’azienda capisce che gli hai procurato tu quel cliente, e ti riconosce una percentuale.

Non è solo amazon a darti la possibilità di guadagnare con questo strumento, ci sono anche altre tantissime aziende con le quali puoi affiliarti. 

Personalmente non ho avuto esperienza diretta con questo metodo di guadagno on line, quindi non posso parlarne direttamente. Magari in futuro lo farò.

Guadagnare con un sito web. Creare un eCommerce.

Un altro modo per guadagnare con il proprio sito è creare un ecommerce dove vendere i propri prodotti. 

Ipotizziamo che tu abbia un negozio su strada, che so vendi caffe in cialde e vuoi decidere di aumentare il tuo fatturato. Potresti crearti un sito web con un eCommerce e poi iniziare a vendere on line i tuoi prodotti.

Lo stesso vale magari con un negozio di abbigliamento. Potresti pensare di aumentare le tue entrate piazzando sul tuo sito web, t-shirt, pantaloni e tutto quello che hai nel tuo negozio. 

Quindi questa modalità che ti permette di guadagnare con un sito web, presuppone che tu abbia qualcosa da vendere.

 

Guadagnare con un sito web. Creare dei corsi on-line.

Un ‘altro metodo che ha reso ricco e non poco parecchie persone, è la creazione di corsi on-line. 

Infatti se hai del “sapere da vendere”, potresti impacchettarlo e provare a venderlo on line. 

Non pensare sia difficile farlo. Ci sono nel web corsi di ogni genere da acquistare. Oggi il business dell’ elearning è un fiume in piena. Negli ultimi giorni mi è capitato di vedere perfino dei corsi, dove insegnano a creare un orto ( sono un appassionato della materia).

La possibilità di studiare da casa, spinge le persone a preferire questa modalità di apprendimento rispetto a quella classica.

Questa  modalità ti permette di guadagnare con un sito web in maniera ampia. Nel senso che, puoi rivolgerti ad un pubblico enorme. Oggi quasi tutti hanno uno smartphone connesso ad internet, e quindi possono potenzialmente essere raggiunti da un tuo corso on-line. 

Questa è una delle modalità che sto sperimentando in questo momento. Infatti ho creato un corso di 48 video lezioni che ti permette di imparare ad utilizzare Elementor, il più famoso costruttore di pagine per siti web. 

Per capire di cosa parlo clicca qui.

Guadagnare con un sito web. Inserire annunci pubblicitari sul tuo sito web.

Altro metodo che ti permette di guadagnare on-line con un sito web, è sicuramente quello di mettere della pubblicità al tuo sito. 

Se sei un personaggio famoso ( tipo Aranzulla per intenderci) molto probabilmente saranno le aziende a chiamarti direttamente e a chiederti di inserire la loro pubblicità sul tuo sito web.

Ad esempio sul sito di Salvatore Aranzulla trovi la pubblicità del Messaggero in alto. Molto probabilmente la redazione del Messaggero, paga fior fior di euro per avere il proprio banner sul sito del noto blogger. Questo capita quando sei famoso. 

Se invece non lo sei, e hai un piccolo blog o sito web, potresti iniziare anche tu a inserire pubblicità sul tuo sito web e iniziare a guadagnare. 

Lo puoi fare utilizzando il programma Adsense di Google. 

Guadagnare con un sito web. Il programma Adsense di Google.

Se non sei Famoso allora la tua unica opportunità di guadagno con la pubblicità da inserire sul tuo sito web, è iscriversi al programma Adsense di Google.

Il suo utilizzo è molto semplice. Praticamente le aziende pagano Google per avere visibilità in internet. Google piazza la pubblicità sui siti che si iscrivono al suo programma.

Tu in questo caso, proprietario di un sito web iscritto al programma Adsense, vieni pagato ogni qualvolta sul tuo sito, qualcuno clicca sugli annunci. 

Google si fa pagare dalle aziende che so, 50 centesimo a clic, 10 cent te lo riconosce a te e 40 cent li trattiene per se. 

Con questo semplice sistema si fanno felici tutti gli attori della trattativa. 

L’azienda ottiene visibilità, Google ci guadagna e anche tu, proprietario del sito porti a casa un pò di soldi.

Sembra complicato ma ti posso garantire che un sistema abbastanza semplice e funzionale. 

Sapevo da parecchi anni, l’esistenza di questo programma, ma mai mi era passata per la testa, la possibilità di iscrivermi. 

5 mesi fa, complice la pandemia, ho deciso di provare a vedere come funziona. Provare a capire se ne valesse davvero la pena. 

Guadagnare con un sito web. Quanto ho guadagnato con Adsense in 5 mesi.

Mi sono iscritto al programma Adsense, e ho iniziato a piazzare pubblicità a maggio 2020, un pò per gioco e un pò per curiosità.

E dopo 5 mesi più o meno ho guadagnato, come puoi vedere, dalla foto sotto, 50 euro e 81 centesimi di euro.

Guadagnare con un sito web - Quanto ho guadagnato

Poco giustamente mi dirai. 

Ed io ti rispondo, dipende. 

Dipende sostanzialmente dalla grandezza del tuo sito web. Più contenuti ci sono più visitatori attrai, più clic otterrai sui vari annunci e di conseguenza maggiori saranno gli incassi. 

Nel sito web in cui ho testato gli annunci ( puoi dargli un’occhio cliccando qui) ci sono 20 articoli e 4/5 pagine. Quindi parliamo di un sito con nemmeno 30 pagine. 

Il sito in questione ad oggi ottiene 250 visualizzazioni di pagina giornaliere. Prova ad immaginare un sito strutturato come possono essere quelli magari dell’informazione. 

Guadagnare con un sito web. Quanto guadagna un sito con migliaia di visitatori.

La mia analisi su Google Adsense infatti, è continuata. Ho provato a fare delle stime ( personali) su quanto  possa guadagnare un sito web con migliaia di visite. 

Ho preso in analisi un sito molto strutturato come è quello di Ansa.it.

Andando su similar web ( vedi foto sotto) che ci permette di conoscere le visite di ogni sito web in maniera abbastanza fedele, scopro che Ansa.it ha ottenuto 60 milioni di visualizzazioni negli ultimi 6 mesi.

 

Guadagnare con un sito web - Quanto guadagna ansa.it

Significa che ansa.it riceve 10 milioni di visualizzazioni al mese, che diviso per 30 giorni fa più o meno 300 mila visite al giorno. 

Per poter stimare quanti clic sugli annunci ci sono su ansa.it, ho preso in riferimento i dati del mese di ottobre del mio Adsense. 

Infatti se prende i clic ottenuti (177) e le divido per le visite ottenute (8971), ottengo 0.019.

Significa che in maniera molto approssimata, si ottiene un clic ogni 0,019 visite al sito web. 

Se prendo questo valore (0,019) e lo moltiplico per le visite giornaliere di ansa.it (300 000) ottengo 5700, che non sono altre che una stima dei clic sugli annunci che avvengono su ansa.it.

Se Google paga 10 centesimi di euro ogni qualvolta qualcuno clicca sugli annunci, significa che ogni giorno Ansa.it guadagna 570 euro ( 0,10 cent x 5700 ) al giorno, che moltiplicati per 30 giorni fanno ben 17 mila euro al mese. 

Concludo la mia analisi dicendo che, secondo le mie umile stime, Ansa.it guadagna 200 mila euro all’anno dagli annunci di Google. 

Una marea. Capisci adesso che quello che puoi ottenere con il programma Adsense di Google dipende dalle visite che ottieni sul tuo sito web.

E in questo le redazioni giornalistiche sono avvantaggiate, in quanto le persone per loro natura, cercano ogni giorno notizie di ogni genere. 

Eh gli incassi di un sito del genere non finiscono qui. Infatti la redazione di Ansa.it può ricevere delle richieste da grandi aziende in maniera diretta, cioè senza servirsi del programma Adsense di Google. 

Ti faccio un esempio. Fastweb sapendo dell’enorme quantità di visitatori che ha Ansa.it, chiama la redazione e chiede di poter pubblicizzare la sua ultima offerta sul sito per 15 giorni. 

Ansa.it molto probabilmente accetterà, e incasserà parecchi soldi in maniera diretta dalla semplice esposizione della pubblicità Fastweb sul proprio portale. 

 

Come creare un sito web gratis. Puoi farlo anche tu.

Da questo mio articolo puoi capire che guadagnare soldi on-line con un sito web non è molto difficile. Bisogna iniziare però. Intendo dire che è processo lungo, ci vuole molto tempo. Non si ottengo centinaia di visitatori al proprio sito web,  in  pochi mesi. 

E’ un lavoro lungo e sfiancante. Ma non è assolutamente impossibile. Come mostrato in questo articolo, con un semplice sito web, in 5 mesi ho guadagnato 50 euro. Sicuramente pochi, ma il sito in cui sono stati piazzati gli annunci è un sito di nemmeno 30 pagine. 

Come avrai ben capito i risultati, così come avviene nella vita di tutti i giorni,  sono proporzionati allo sforzo. Il salto non è altro che la conseguenza diretta della rincorsa che si prende. 

Ti ho fatto l’esempio di un super sito come Ansa.it, che secondo i miei calcoli guadagna qualcosa come 200 mila euro l’anno, con la sola pubblicità piazzata sul sito. 

Ansa.it per ottenere quei risultati, chiaramente utilizza 80 mila volte le risorse che impiego io sul mio umile sito. Ansa.it avrà migliaia di giornalisti, redattori,  inviati che gli permettono di pubblicare in maniera costante centinaia di articoli al  mese. 

E’ una vera azienda che attraverso lo sforzo congiunto di centinaia di persone porta a casa grandi risultati. 

Però quello che ha in comune Ansa.it e qualsiasi altro progetto sulla rete che fa soldi, è un sito web. 

Possedere un sito web è il primo passo per provare anche tu a creare un progetto che porti a casa soldi. 

Adesso chiaramente penserai. Io non ho mai creato un sito web in vita mia, come caspita faccio ???

Stai calmo, per tua fortuna oggi hai incontrato me. Ho creato un percorso facile facile, che in soli 5 giorni ti aiuta a creare e possedere un sito web, anche se non hai alcuna competenza per farlo. 

Infatti ho creato un mini corso GRATUITO, l’ho chiamato Ninja Web con il quale in soli 5 giorni avrai anche tu un sito web, anche se non sai dove si accende il pc e ne sai giusto un pò di più di tuo nonno 82enne.

Leggi gli altri articoli del blog.

Condividi articolo.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter